Elezioni europee ed amministrative - Voto domiciliare

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione - Da martedì 30 aprile a lunedì 20 maggio

Cos'è

Da martedì 30 aprile a lunedì 20 maggio 2024 possono pervenire le richieste di voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

Gli elettori:
affetti da gravissime infermità, di cui al comma 1, dell’art. 1 della legge n. 46/2009, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimora risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di trasporto pubblico gratuiti organizzati dal comune per facilitare il raggiungimento dei seggi da parte dei portatori di handicap
in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione.
Tali disposizioni si applicano nel caso in cui i richiedenti dimorino rispettivamente:
per le elezioni europee, nell’ambito dell’intero territorio nazionale;
per le elezioni comunali, nell’ambito del comune del quale si è elettori. La domanda di ammissione al voto domiciliare per le elezioni comunali, vale anche per il turno di ballottaggio

Gli elettori che si trovano nelle condizioni sopra indicate e vogliono votare nella propria abitazione per le elezioni europee ed amministrative del 8/9 giugno 2024 possono far pervenire entro il 20 maggio 2024 all’Ufficio Elettorale del Comune di Agrate Brianza:

1) una dichiarazione, in carta libera, attestante la propria volontà di voler votare per il turno elettorale del 8/9 giugno p.v. presso la propria abitazione. Nella dichiarazione dovrà essere riportato l’indirizzo completo della propria abitazione ed un recapito telefonico

2) certificato medico, rilasciato dagli organi dell’ATS, in data non anteriore al 45° giorno antecedente la data delle elezioni, che “attesti la sussistenza, in capo all’elettore delle condizioni di infermità di cui al comma 1, dell’art. 1 della legge n. 46/2009”, cioè tali che l’allontanamento dall’abitazione risulti impossibile, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato medesimo, ovvero che attesti “l’esistenza di infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedire all’elettore di recarsi al seggio”.

3) copia della tessera elettorale.

4) copia del documento d’identità

Le richieste di VISITA DOMICILIARE per elettori affetti da infermità che ne rendono impossibile l’allontamento dall’abitazione dovranno pervenire tramite e-mail a: segreteria.medlegale@asst-brianza.it entro giovedì 6.6.2024 allegando la documentazione sanitaria e indicando l’indirizzo di residenza ed un recapito telefonico di riferimento.

Le istanze al Comune, complete della documentazione di cui sopra possono essere presentate in via telematica utilizzando il Servizio online   clicca qui  

 

Documenti

Contatti

Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 27/05/2024, 18:24

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona