Cittadinanza

  • Servizio attivo

Il Giuramento di fedeltà alla Repubblica italiana viene fatto davanti al Sindaco o da suo delegato in qualità di Ufficiale di Stato Civile


A chi è rivolto

A tutti coloro a cui è stato notificato dalla Prefettura il decreto di acquisto della cittadinanza italiana

Descrizione

La cittadinanza è l´espressione di appartenenza ad uno stato. Essa da´ titolo alla partecipazione sociale e politica nello Stato.  I modi di acquisto della cittadinanza italiana sono stati modificati dalla Legge 15 luglio 2009 n.94, entrata in vigore il 08/08/2009.

La cittadinanza italiana, basata principalmente sullo “ius sanguinis” (diritto di sangue), per il quale il figlio nato da padre italiano o da madre italiana è italiano, è regolata attualmente dalla legge 5 febbraio 1992, n.91  e successive modifiche e integrazioni, e dai regolamenti di esecuzione.

I principi su cui si basa la cittadinanza italiana sono:

  • la trasmissibilità della cittadinanza per discendenza “iure sanguinis”
  • l’acquisto “iure soli” (per nascita sul territorio) in alcuni casi
  • la possibilità della doppia cittadinanza
  • la manifestazione di volontà per acquisto e perdita

Il Giuramento di fedeltà alla Repubblica italiana viene fatto davanti al Sindaco o da suo delegato in qualità di Ufficiale di Stato Civile

Copertura geografica

Comune di Agrate Brianza

Come fare

La concessione della cittadinanza può essere richiesta:

  • dal coniuge straniero, residente legalmente in Italia, dopo due anni dal matrimonio o, se residente all´estero, dopo 3 anni dal matrimonio senza che si intervenuto lo scioglimento, l´annullamento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio e non sussista la separazione personale dei coniugi;
  • dai cittadini stranieri di stirpe italiana;
  • dai cittadini stranieri residenti legalmente da almeno 10 anni nel territorio italiano (4 anni per i cittadini dell´unione europea);
  • dagli apolidi non coniugati ma residenti legalmente da almeno 5 anni nel territorio italiano;

Le informazioni sull´ottenimento della cittadinanza italiana devono essere richieste all´Ufficio Stato Civile, dove sono disponibili i moduli da compilare, mentre le pratiche per l´ottenimento della cittadinanza vengono effettuate presso la Prefettura competente.

Cosa serve

Il cittadino straniero che intende acquisire la cittadinanza italiana, deve farne richiesta alla Prefettura di zona, che ne rilascia il Decreto.
Produce gli effetti il giorno successivo al "giuramento" innanzi al Sindaco.

L´interessato diventa cittadino italiano il giorno dopo aver prestato giuramento.

Cosa si ottiene

La cittadinanza italiana

Tempi e scadenze

Una volta ritirato il Decreto di concessione della cittadinanza, l´interessato deve presentarsi, entro 6 mesi dalla data del ricevimento del Decreto, per la consegna dello stesso e per prestare giuramento, fissando apposito appuntamento.

Tempo di Rilascio

Una volta ritirato il Decreto di concessione della cittadinanza, l´interessato deve presentarsi, entro 6 mesi dalla data del ricevimento del Decreto, per la consegna dello stesso e per prestare giuramento, fissando apposito appuntamento.

Quanto costa

Contributo di € 250,00 (versamento da effettuarsi tramite bollettino postale)

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 28/11/2023, 13:36

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona